jueves, 17 de abril de 2014

FRANCA BATTAGLIA TEATRO

Franca Battaglia è il nome con cui Ilaria Migliaccio firma i suoi progetti oltre che da attrice (https://vimeo.com/27057208) anche da regista e drammaturga. Debutta come attrice con Anna Redi e in seguito con la compagnia Taverna est che con "'O Mare" riceve la menzione speciale del Premio Scenario 2005. Con Franca Battaglia inizia nel marzo 2008 a Napoli dando vita al progetto “La bella Lena”. Lo spettacolo è finalista al Premio Scenario 2009 e debutta nella sua versione definitiva al Napoli Teatro Festival 2010 nella rassegna E45 Napoli Fringe Festival. Sará in seguito nelle rassegne Transit-I 2011 di Orvieto, Teatri Meridiani del Teatro dei Sassi di Matera, “Teatri di Vetro” di Roma, “Stazioni di Emergenza” Galleria Toledo di Napoli e al Teatro Florian di Pescara. Dal 2010 al 2013 con lo stesso gruppo di artisti con cui crea La Bella Lena, fonda l'Associazione AUèR. Franca Battaglia sta attualmente lavorando ai progetti "Ariele", “A Ragna” e "ME". Con il progetto Ariele vince il bando di residenza creativa OFF X 3 2011 dello Spazio OFF di Trento, dove é presentato in forma di studio nell'ottobre 2011. Nel dicembre 2011 uno studio di Ariele é alla Riunione di Condominio a Roma. 'A Ragna é presentato in forma di studio nel gennaio 2012 con il titolo “Se solo potessi andarmene via...” al teatro Sala Ichòs di S.Giovanni a Teduccio e debutta con il titolo 'A Ragna -I Movimento lo scorso dicembre al Teatro Civico 14 di Caserta, é al Td IX Tordinona di Roma lo scorso marzo 2013. 
Franca Battaglia lavora a partire dal corpo. Un corpo incastrato in un “altro”, scomodo e delirante, ironico e tragico. Un corpo pronto a resistere agli urti e agli scontri, agli attacchi della parola, solo se necessaria, dell’urlo febbrile. Un corpo tragico e comico al tempo stesso, perché obbligato a percorrere uno spazio predeterminato. Ma nel nostro spazio c’è il “sorprendere-sorprendersi”. Lavoriamo per questa meraviglia: l'inaspettato.

No hay comentarios: